.
Annunci online

obiettivoinmovimento
è una passione giocosa... un buon sentimento... uno sguardo e un pensiero che non si riposa...



Benvenuti nel mio blog


questa sono io...
più o meno...

una delle mie passioni
è la fotografia e mi
diletto a scattar foto
di quà e di là, ma amo
molto anche la poesia,
il cinema, i libri e tutta
l'arte in generale





Tutti i diritti sono
riservati!©















La Fotografia

Fotografare è riconoscere
nello stesso istante
e in una frazione di secondo,
un evento e il rigoroso
assetto delle forme
percepite con lo sguardo
che esprimono e significano
tale evento.
E' porre sulla stessa
linea di mira
la mente,gli occhi
e il cuore.
E' un modo di vivere.

Henrì Cartier Bresson 









Henrì Cartier Bresson 














Robert Doisneau



<<la disobedienza
mi sembra una
funzione vitale e
devo confessare
che l'ho praticata
in molte occasioni
>>

(Robert Doisneau)








"Quello che io cercavo
di mostrare era un
mondo dove mi sarei
sentito bene, dove le
persone sarebbero
state gentili, dove
avrei trovato
la tenerezza che
speravo di ricevere.
Le mie foto erano
come una prova
che questo mondo
può esistere."

(Robert Doisneau)









<<la vita non è
in assoluto felicità,
ma noi abbiamo
ancora l'umorismo,
una sorta si rifugio
nel quale imprigionare
i nostri sentimenti
>>

(Robert Doisneau)





Elliott Erwitt












Dorothea Lange


Migrant mother











Sto ascoltando
l'ultimo cd di Jovanotti

Safari

bella musica, bei testi...
insomma proprio
un bel CD









l'ultimo libro che ho
letto:


e devo dire che
mi è piaciuto
proprio tanto...
bel libro davvero










I miei film preferiti:

Le fate ignoranti
di Ferzan Ozpetek

La finestra di fronte
di Ferzan Ozpetek

Saturno Contro
di Ferzan Ozpetek

Cuore Sacro
di Ferzan Ozpetek

I giorni dell'abbandono
di Roberto Faenza

Prendimi l'anima
di Roberto Faenza

La ricerca della felicità
di Gabriele Muccino

Mio fratello è figlio unico
di Daniele Lucchetti

Casomai
di Alessandro D'Altari

I colori dell'anima
di Andy Garcia

Romanzo criminale
di Michele Placido

Patch Adams
di Tom Shadyac

Volver
di Pedro Almodòvar

La vita è bella
di Roberto Benigni

La tigre e la neve
di Roberto Benigni

Il Postino
di Massimo Troisi












i libri che mi hanno fatto
crescere ed emozionare:

L'arte di ascoltare

di Erich Fromm

L'Alchimista
di Paulo Coelho

Veronika decide di morire
di Pulo Coelho

Lettere d'amore del Profeta
di Kahlil Gibran a cura di
Paulo Coelho

Poesie d'amore
di Nazim Hikmet

Un posto nel mondo
di Fabio Volo

E' una vita che ti aspetto
di Fabio Volo





 

 






La musica
che amo
ascoltare:


Niccolò Fabi

Elisa

The Cranberries

Depeche Mode

U2

Negrita

Francesco Renga

Michael Boublè

Rem

Linkin Park

Coold Play





 

 





Ultimi film visti
al cinema
:

Locandina Bee Movie
un film di Steve Hickner,
Simon J. Smith

"Stilisticamente
impeccabile,
la magia
dell'animazione è
capace di sensibilizzare
sulle tematiche
ambientali"




dal romanzo di
Garcia Marquez 
Regia di Mike Newell
 

Quanto tempo
sapresti aspettare
per amore?




Locandina Bianco e nero
un film di Cristina
Comencini

L'ntegrazione multi-etnica
nella Roma quotidiana


La pellicola affronta con
ironia e spensieratezza
uno dei temi più critici
del nostro Paese.
L’integrazione razziale
sembra impossibile tra
pregiudizi e ignoranza,
soffocata dalla diffidenza
e dal sospetto verso l’altro
così diverso e chiuso
nella sua comunità.



  _____________



Tra gli ultimi film visti
questo è sicuramente
quello che mi è piaciuto
di più: mi ha fatto
conoscere un pezzo di
storia italiana che non
ho vissuto, mi ha fatto
riflettere e mi
ha emozionato.

locandina del film SIGNORINA EFFE

Regia: Wilma Labate
Interpreti: 
Filippo Timi,
Valeria Solarino,
Sabrina Impacciatore,
Fausto Paravidino,
Clara Bindi

Wilma Labate racconta
la "marcia dei quarantamila"
e quei caldi giorni di sciopero
attraverso una storia d'amore

"La fine dell'amore, della
passione, della lotta: l'agonia
degli anni '70".
Il film riporta sotto la Mole
la Torino dell'ottobre 1980:
la marcia dei 40mila quadri e
impiegati Fiat, che si oppongono
allo sciopero degli operai,
lungo 35 giorni, contro i 23mila
licenziamenti decisi dall’azienda"

"Erano 10 anni - dice Wilma Labate -
che volevo fare un film sugli operai,
ma incontravo grandi difficoltà
produttive: appena parlavo
di operai, arrivederci e grazie.
Poi, 3 o 4 anni fa ho visto il
documentario Signorina Fiat
di Giovanna Boursier.
E alla Fiat pensavo da sempre:
è “la fabbrica”, con un
impatto emotivo, di immagini e
immaginario senza eguali.
Sono ritornata all’80 per capire
l’oggi: parole quali mobilità e
flessibilità nascono allora,
prima non esistevano.
Non è la nascita della
globalizzazione, ma certamente
la morte del fordismo.
Si apre una nuova epoca,
e se ne chiude un’altra,
quella del movimento operaio"



 















assomiglia alla
mia Yaky :-)


















Van Gogh











 


AMEDEO MODIGLIANI


il violoncellista

Janne Hebuterne
 

 























 
 
 
 


 
 






























































































 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 














 
 
 
 
 
 















DressUpMyspace.com - Glitter Graphics, Myspace Icons, MySpace Graphics, MySpace Codes, MySpace Layouts, Piczo Icons, Glitter Words

16 marzo 2008
San Gimignano

Ricordando l'estate scorsa sogno la prossima.... e non vedo l'ora che arrivi!

 








permalink | inviato da soul & colours il 16/3/2008 alle 21:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
12 marzo 2008
Ti mostri sempre nei modi più semplici ed unici...

 Procedi con calma tra il frastuono e la fretta e ricorda quale pace possa esservi nel silenzio. Per quanto puoi, senza cedimenti, mantieniti in buoni rapporti con tutti. Esponi la tua opinione con tranquilla chiarezza e ascolta gli altri; pur se noiosi e incolti, hanno anch'essi una loro storia. Evita le persone volgari e prepotenti: costituiscono un tormento per lo spirito. Se insisti nel confrontarti con gli altri rischi di diventare borioso e amaro, perche' sempre esisteranno individui migliori e peggiori di te. Godi dei tuoi successi e anche dei tuoi progetti. Mantieni interesse per la tua professione, per quanto umile: essa costituisce un vero patrimonio nella mutevole fortuna del tempo. Usa prudenza nei tuoi affari, perche' il mondo e' pieno d'inganno. Ma questo non ti renda cieco a quanto vi e' di virtu':
molti sono coloro che perseguono alti ideali e dovunque la vita e' colma di eroismo. Sii te stesso. Soprattutto non fingere negli affetti. Non ostentare cinismo verso l'amore, perche' pur di fronte a qualsiasi delusione e aridita' , esso resta perenne come il sempreverde. Accetta docile la saggezza dell'eta', lasciando con serenita' le cose della giovinezza. Coltiva la forza d'animo, per difenderti nelle calamita' improvvise. Ma non tormentarti con delle fantasie: molte paure nascono da stanchezza e solitudine. Al di la' d'una sana disciplina, sii tollerante con te stesso. Tu sei figlio dell'universo non meno degli alberi e delle stelle, ed hai pieno diritto di esistere. E, convinto o non convinto che tu ne sia, non v'e' dubbio che l'universo si stia evolvendo a dovere. Percio' sta in pace con Dio, qualunque sia il concetto che hai di Lui. E quali che siano i tuoi affanni e aspirazioni, nella chiassosa confusione dell'esistenza, mantieniti in pace col tuo spirito. Nonostante i suoi inganni, travagli e sogni infranti, questo e' pur sempre un mondo meraviglioso. Sii prudente. Sforzati d'essere felice. 

Manoscritto del 1962 trovato a baltimora nell'antica chiesa di San Paolo.




permalink | inviato da soul & colours il 12/3/2008 alle 13:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
10 marzo 2008
.....

ecco il risultato del mio weekend dedicato al relax attraverso la pittura... niente di speciale
però mi è servito molto, è davvero rilassante, calmante e rigenerante riempire una tela delle proprie emozioni, sporcarsi le mani con i colori, dipingere e riuscire a non avere altri pensieri...



Buona settimana a tutti!
e un grazie speciale a Te pensieri colorati !




permalink | inviato da soul & colours il 10/3/2008 alle 21:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
7 marzo 2008
Exit

Voglio uscire da questi giorni stancanti, trafficati, grigi, piovosi ed entrare nel mio weekend silenzioso, calmo, sereno e colorato 
...e colorato lo sarà per davvero visto che proverò a dipingere con i colori ad olio che mi presterà pensiericolorati... poi vi racconterò cosa ne sarà venuto fuori ;-)





permalink | inviato da soul & colours il 7/3/2008 alle 11:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
4 marzo 2008
estraniata dal web per qualche giorno

non so bene il perchè, ma per un pò di giorni non ho acceso il pc... forse semplicemente perchè ero un pò stanca... non dei blog e di chi mi legge, assolutamente... ma stanca in generale, fisicamente più che altro... oggi però per me ricomincia la settimana e anche se ancora non sento di aver recuperato tutte le energie, devo darmi una svegliata e comincio da qui, dal mio blog... postando una foto colorata






buona settimana a tutti




permalink | inviato da soul & colours il 4/3/2008 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
24 febbraio 2008
eccomi di ritorno a Roma

Dopo qualche giorno al mio paesello, dove ha fatto un freddo pazzesco, venerdì sono tornata a Roma e finalmente sono arrivate le belle giornate di sole che tanto desideravo...
ieri io e il mio amore ne abbiamo approfittato e abbiamo portato la nostra cucciolotta Yaky a scorrazzare in spiaggia... per la prima volta ha visto il mare ed era troppo dolce, si avvicinava all'acqua ma quando poi le onde arrivavano alle sue zampette indietreggiava... si è proprio divertita!

ecco qualche foto del mio bel sabato pomeriggio:


















...eppure il vento soffia ancora
spruzza l'acqua alle navi sulla prora
e sussurra canzoni tra le foglie
bacia i fiori li bacia e non li coglie
eppure sfiora le campagne
accarezza sui fianchi le montagne
e scompiglia le donne fra i capelli
corre a gara in volo con gli uccelli...

Pierangelo Bertoli




permalink | inviato da soul & colours il 24/2/2008 alle 13:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
17 febbraio 2008
Buona Domenica
Vivendo Roma







Piazzale Flaminio






permalink | inviato da soul & colours il 17/2/2008 alle 8:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
16 febbraio 2008
Viterbo

Visto che per qualche giorno non ci sarò, seguo il consiglio di RossoUomo  ....ecco una tavolata di fotografie di Viterbo




porta al cielo














































permalink | inviato da soul & colours il 16/2/2008 alle 12:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
15 febbraio 2008
San Faustino

Ieri era San Valentino, ma io voglio andare contro tendenza e questa storiella d'amore ho deciso di postarla oggi che è la festa dei single... ignoro chi sia l'autore, ma l'ho ritrovata scritta su uno dei miei tanti quadernini di appunti, poesie, canzoni, ecc... mi piace e secondo me ci sta proprio bene qui nel mio blog, accompagnata dalla foto di un bel tramonto:

Raccontano che un giorno si riunirono in un luogo della Terra tutti i sentimenti.
Quando la NOIA si fu presentata per la terza volta, la PAZZIA, come sempre un pò folle propose: <<giochiamo a nascondino!>>. L'INTERESSE alzò un sopracciglio e la CURIOSITA' senza potersi contenere chiese: << a nascondino? di che si tratta?>>, << è un gioco>> spiegò la PAZZIA, << io mi copro gli occhi, mi metto a contare e voi vi nascondete>>. L'ENTUSIASMO si mise a ballare, accompagnato dall'EUFORIA; l'ALLEGRIA fece tanti salti che finì per convincere il DUBBIO e persino l'APATIA, alla quale non interessava mai niente. Ma non tutti vollero partecipare, la VERITA' preferì non nascondersi... se poi alla fine la scoprivano?...la SUPERBIA pensò che fosse un gioco molto sciocco ( in realtà le dava fastidio che non fosse stata una sua idea) e la CODARDIA preferì guardare... << 1...2...3...>> cominciò a contare la PAZZIA... la prima a nascondersi fu la PIGRIZIA, che si lasciò cadere dietro la prima pianta che trovò sul percorso; la FEDE si nascose fra le nuvole, l'INVIDIA invece all'ombra del TRIONFO che con la propria forza era riuscito a salire sulla cima dell'albero più alto. La GENEROSITA' non riusciva a nascondersi, ogni posto che trovava sembrava sempre troppo meraviglioso e lo cedeva sempre a qualcuno dei suoi amici... <<che dire di un lago cristallino? ideale per la BELLEZZA...>> pensava... << e la fronde di un albero? perfetto per la TIMIDEZZA!>>, << una folata di vento... magnifico per la LIBERTA'!>>... così la GENEROSITA' finì per nascondersi in un raggio si Sole. L'EGOISMO al contrario trovò subito un buon nascondiglio, ventilato, confortevole e tutto per sè. La MENZOGNA si nascose nel fondale degli oceani (non è vero! si nascose dietro l'arcobaleno), mantre la PASSIONE e il DESIDERIO al centro dei vulcani; l'OBLIO invece... non mi ricordo... dove?
Quando la PAZZIA terminò di contare, l'AMORE non aveva ancora trovato un posto dove nascondersi, poichè li trovava tutti occupati... finchè scorse un cespuglio di rose e alla fine decise di nascondersi tra i suoi fiori. La PAZZIA cominciò a cercare... la prima a comparire fu la PIGRIZIA, solo a tre passi da una pietra, poi udì la FEDE che stava discutendo con Dio su questioni di teologia; poi sentì vibrare il DESIDERIO e la PASSIONE dal fondo dei vulcani, l'OBLIO invece... non mi ricordo... dove? Per caso trovò l'INVIDIA e potè dedurre dove fosse il TRIONFO. L'EGOISMO non riuscì a trovarlo, era fuggito dal suo nascondiglio una volta accortosi di avere vicino a lui un nido di vespe; dopo tanto camminare la PAZZIA ebbe sete e nel raggiungere il lago scopri la BELLEZZA; con il DUBBIO le risultò ancora più facile, giacchè lo trovò seduto su di uno steccato senza aver ancora deciso da che lato nascondersi.
Alla fine trovò un pò tutti... il TALENTO nell'erba fresca, l'ANGOSCIA in una grotta buia, la MENZOGNA dietro l'arcobaleno e infine l'OBLIO che si era già dimenticato che stava giocando a nascondino. Solo l'AMORE non le appariva da nessuna parte.... cercò dietro ogni albero, dietro ogni pietra, sulla cima delle montagne, sotto i massi... proprio quando stava per darsi per vinta scorse il cespuglio di rose e cominciò a muoverne i rami; improvvisamente si udì un grido di dolore, le spine avevano ferito gli occhi dell'AMORE... a questo punto la PAZZIA non sapeva più che cosa fare per discolparsi... pianse, pregò, chiese perdono, implorò... alla fine gli promise che sarebbe diventata la sua guida.
Da allora, da quando per la prima volta si giocò a nascondino sulla Terra, l'AMORE è cieco e la PAZZIA sempre lo accompagna.





permalink | inviato da soul & colours il 15/2/2008 alle 15:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
15 febbraio 2008
- 6

e diciamo ciao pure a quest'altro esame... stamattina alle nove meno 10 ero in Facoltà, aspettavo che arrivasse il Prof. e invece è arrivata solo l'assistente... io ero l'unica a dover sostenere l'esame, quindi ho fatto presto presto e alle 9,35 ero fuori... finalmente libera da un altro esame, che bello!
Il mio Amore era con me, mi ha aspettato pazientemente in macchina mentre facevo l'esame, poi
per festeggiare abbiamo fatto una capatina al gianicolo e dopo una passeggiata per Roma... naturalmente ero munita di macchinetta fotografica ed ecco la foto scattata al gianicolo...




panchina al Gianicolo




permalink | inviato da soul & colours il 15/2/2008 alle 14:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte