.
Annunci online

obiettivoinmovimento
è una passione giocosa... un buon sentimento... uno sguardo e un pensiero che non si riposa...



Benvenuti nel mio blog


questa sono io...
più o meno...

una delle mie passioni
è la fotografia e mi
diletto a scattar foto
di quà e di là, ma amo
molto anche la poesia,
il cinema, i libri e tutta
l'arte in generale





Tutti i diritti sono
riservati!©















La Fotografia

Fotografare è riconoscere
nello stesso istante
e in una frazione di secondo,
un evento e il rigoroso
assetto delle forme
percepite con lo sguardo
che esprimono e significano
tale evento.
E' porre sulla stessa
linea di mira
la mente,gli occhi
e il cuore.
E' un modo di vivere.

Henrì Cartier Bresson 









Henrì Cartier Bresson 














Robert Doisneau



<<la disobedienza
mi sembra una
funzione vitale e
devo confessare
che l'ho praticata
in molte occasioni
>>

(Robert Doisneau)








"Quello che io cercavo
di mostrare era un
mondo dove mi sarei
sentito bene, dove le
persone sarebbero
state gentili, dove
avrei trovato
la tenerezza che
speravo di ricevere.
Le mie foto erano
come una prova
che questo mondo
può esistere."

(Robert Doisneau)









<<la vita non è
in assoluto felicità,
ma noi abbiamo
ancora l'umorismo,
una sorta si rifugio
nel quale imprigionare
i nostri sentimenti
>>

(Robert Doisneau)





Elliott Erwitt












Dorothea Lange


Migrant mother











Sto ascoltando
l'ultimo cd di Jovanotti

Safari

bella musica, bei testi...
insomma proprio
un bel CD









l'ultimo libro che ho
letto:


e devo dire che
mi è piaciuto
proprio tanto...
bel libro davvero










I miei film preferiti:

Le fate ignoranti
di Ferzan Ozpetek

La finestra di fronte
di Ferzan Ozpetek

Saturno Contro
di Ferzan Ozpetek

Cuore Sacro
di Ferzan Ozpetek

I giorni dell'abbandono
di Roberto Faenza

Prendimi l'anima
di Roberto Faenza

La ricerca della felicità
di Gabriele Muccino

Mio fratello è figlio unico
di Daniele Lucchetti

Casomai
di Alessandro D'Altari

I colori dell'anima
di Andy Garcia

Romanzo criminale
di Michele Placido

Patch Adams
di Tom Shadyac

Volver
di Pedro Almodòvar

La vita è bella
di Roberto Benigni

La tigre e la neve
di Roberto Benigni

Il Postino
di Massimo Troisi












i libri che mi hanno fatto
crescere ed emozionare:

L'arte di ascoltare

di Erich Fromm

L'Alchimista
di Paulo Coelho

Veronika decide di morire
di Pulo Coelho

Lettere d'amore del Profeta
di Kahlil Gibran a cura di
Paulo Coelho

Poesie d'amore
di Nazim Hikmet

Un posto nel mondo
di Fabio Volo

E' una vita che ti aspetto
di Fabio Volo





 

 






La musica
che amo
ascoltare:


Niccolò Fabi

Elisa

The Cranberries

Depeche Mode

U2

Negrita

Francesco Renga

Michael Boublè

Rem

Linkin Park

Coold Play





 

 





Ultimi film visti
al cinema
:

Locandina Bee Movie
un film di Steve Hickner,
Simon J. Smith

"Stilisticamente
impeccabile,
la magia
dell'animazione è
capace di sensibilizzare
sulle tematiche
ambientali"




dal romanzo di
Garcia Marquez 
Regia di Mike Newell
 

Quanto tempo
sapresti aspettare
per amore?




Locandina Bianco e nero
un film di Cristina
Comencini

L'ntegrazione multi-etnica
nella Roma quotidiana


La pellicola affronta con
ironia e spensieratezza
uno dei temi più critici
del nostro Paese.
L’integrazione razziale
sembra impossibile tra
pregiudizi e ignoranza,
soffocata dalla diffidenza
e dal sospetto verso l’altro
così diverso e chiuso
nella sua comunità.



  _____________



Tra gli ultimi film visti
questo è sicuramente
quello che mi è piaciuto
di più: mi ha fatto
conoscere un pezzo di
storia italiana che non
ho vissuto, mi ha fatto
riflettere e mi
ha emozionato.

locandina del film SIGNORINA EFFE

Regia: Wilma Labate
Interpreti: 
Filippo Timi,
Valeria Solarino,
Sabrina Impacciatore,
Fausto Paravidino,
Clara Bindi

Wilma Labate racconta
la "marcia dei quarantamila"
e quei caldi giorni di sciopero
attraverso una storia d'amore

"La fine dell'amore, della
passione, della lotta: l'agonia
degli anni '70".
Il film riporta sotto la Mole
la Torino dell'ottobre 1980:
la marcia dei 40mila quadri e
impiegati Fiat, che si oppongono
allo sciopero degli operai,
lungo 35 giorni, contro i 23mila
licenziamenti decisi dall’azienda"

"Erano 10 anni - dice Wilma Labate -
che volevo fare un film sugli operai,
ma incontravo grandi difficoltà
produttive: appena parlavo
di operai, arrivederci e grazie.
Poi, 3 o 4 anni fa ho visto il
documentario Signorina Fiat
di Giovanna Boursier.
E alla Fiat pensavo da sempre:
è “la fabbrica”, con un
impatto emotivo, di immagini e
immaginario senza eguali.
Sono ritornata all’80 per capire
l’oggi: parole quali mobilità e
flessibilità nascono allora,
prima non esistevano.
Non è la nascita della
globalizzazione, ma certamente
la morte del fordismo.
Si apre una nuova epoca,
e se ne chiude un’altra,
quella del movimento operaio"



 















assomiglia alla
mia Yaky :-)


















Van Gogh











 


AMEDEO MODIGLIANI


il violoncellista

Janne Hebuterne
 

 























 
 
 
 


 
 






























































































 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 














 
 
 
 
 
 















DressUpMyspace.com - Glitter Graphics, Myspace Icons, MySpace Graphics, MySpace Codes, MySpace Layouts, Piczo Icons, Glitter Words

17 febbraio 2008
Buona Domenica
Vivendo Roma







Piazzale Flaminio






permalink | inviato da soul & colours il 17/2/2008 alle 8:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte